logologoDipartimento di Biologia Animale e dell'Uomo
Poriferi

Animali acquatici spesso senza forma definita, con strato esterno costituito da cellule attraverso le quali entra acqua che fuoriesce da un'apertura unica (osculo). Tre diversi livelli di complessitÓ corporea (ascon, sycon e leucon); presenti strutture scheletriche prodotte dall'animale, sotto forma di fibre proteiche (spongina) o spicole inorganiche.

Tavole interattive
Tutti i diritti riservati - Dipartimento di Biologia Animale e dell'Uomo - Universita' di Torino